Area privata

Accesso area di gestione progetto

 

Visitatori

OggiOggi3
TotaliTotali63797

Il progetto S.R.S. ( SINERGREEN - RES NOVAE - SEM ), sulla base di quanto indicato nelle Note Miur Prot. 8546 (RES NOVAE), Prot. 8547 (SINERGREEN) e Prot. 8548 (SEM) del 14 novembre 2012, avente come oggetto "Progetto esecutivo integrato E - Renewable energy e smartgrid (Res Novae - Sinergreen - Smart Energy Master) - Comunicazione capitolato tecnico", si configura come convergenza delle tre proposte progettuali, di seguito indicati come "sottosistemi". L’integrazione dei tre sottosistemi è data dalla loro piena complementarietà e non modifica in alcun modo l’autonomia funzionale e la consistenza degli obiettivi di ricerca e di sviluppo sperimentale descritti nei singoli progetti di origine che restano distinti, seppur uniti nell’obiettivo comune di sviluppare soluzioni tecnologiche e gestionali smart in campo energetico.

 

  

Il progetto integrato S.R.S. prevede la convivenza di tre sottosistemi che si pongono gli stessi ambiziosi obiettivi di sostenibilità in termini di: aumento dell’efficienza energetica, riduzione delle emissioni di gas clima alteranti, erogazione di nuovi servizi a valore aggiunto e miglioramento complessivo della qualità della vita. Tali obiettivi sono fissati dai Piani Energetici comunali e regionali, ed in particolare dal Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), e, per essere perseguiti, richiedono un contesto cittadino nel quale le infrastrutture, ed in particolare i sistemi energetici e le infrastrutture ICT, siano in grado di fornire “consapevolezza” dello stato del sistema e dei suoi componenti piu critici, capacita di evoluzione e rapido adattamento alle mutevoli condizioni esterne tramite soluzioni integrate ed interconnesse.

I sotto-sistemi ( SINERGREEN - RES NOVAE - SEM ) prevedono una sperimentazione su diversi sistemi locali:

  • il primo coinvolge il Comune di Catania, su edifici pubblici, siti industriali ed aree rurali; 
  • il secondo trova applicazione in due aree urbane densamente popolate delle città di Cosenza e Bari;
  • il terzo viene validato nelle province di Benevento, Caserta e nel comune di Eboli.