L’organizzazione: ENEA (Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile), con l’Unità Tecnica di Modellistica Energetica e Ambientale (UTMEA) e con l’Unità Tecnica di Efficienza Energetica (UTEE). 

UTMEA è l'unità tecnica dell'ENEA che supporta le innovazioni nella gestione ambientale e lo sviluppo di tecnologie per lo sviluppo economico sostenibile.

Le attività di ricerca in UTMEA includono attività di modellazione ed analisi delle interdipendenze tra le infrastrutture critiche con specifico riferimento alle reti elettriche e l’ICT, i sistemi di controllo industriali, la degradazione dei servizi resi agli utilizzatori in presenza di eventi avversi inclusi gli attacchi informatici, le metodologie di analisi del rischio, la modellistica e l'osservazione del sistema climatico a scala regionale, l'elaborazione di strategie energetiche e lo sviluppo di nuove tecnologie per l'adattamento delle infrastrutture e delle attività umane ai cambiamenti ambientali.

L’unità UTEE sviluppa metodologie per il monitoraggio dei risparmi energetici, per la diagnostica energetica degli edifici; pianificazione e valutazione energetica ambientale; tecnologia e strumenti per la gestione efficiente dei sistemi energetici in un contesto di reti attive.

Ruolo nel progetto: Le attività di ricerca dell’ENEA per il presente progetto sono quelle riferibili all’individuazione dei requisiti degli scenari e delle reti tecnologiche, con relativa modellazione e simulazione, e all’integrazione degli aspetti provenienti dallo scenario Smart Environment e delle infrastrutture tecnologiche.

Interesse nei risultati del progetto: L’ENEA ha la possibilità di rafforzare i rapporti già in essere con la grande industria e le PMI del territorio:

  • può avvalersi del network di fornitori di materiali e di tecnologia delle grandi aziende partecipanti al progetto;
  • ha la possibilità di verificare sul campo i risultati dell’attività di ricerca condotta, anche usufruendo dei dimostratori permanenti sviluppati nell’ambito del progetto.

Persone di riferimento: Ing. Michele Minichino.